Automazione dei mezzi

RAIL TRANSPORT SYSTEM
WITH
AUTOMATIC GUIDED WAGONS

Il “carro intelligente” differisce dal carro tradizionale perché è equipaggiato con una struttura hardware completa di microprocessore che ne costituisce il “cervello”. Essa controlla la movimentazione del veicolo, interagendo con la piattaforma telematica, ricevendo segnali dai dispositivi di controllo della posizione e del movimento, rilevando ostacoli con telecamere e Radar a lungo e corto raggio, e la presenza di persone in situazione di pericolo con sensori perimetrali termici. Il colloquio tra il carro e la piattaforma telematica è assicurato da collegamento “Wireless” su rete privata presente nelle stazioni o da collegamenti “diretti” sul convoglio. Si prevede lo sviluppo e l’installazione di un pannello integrativo esterno di comandi manuali di marcia e di aggancio/sgancio, adoperabili in situazioni di avaria del sistema di controllo automatico. Il carro è provvisto inoltre di tag utili a rilevarne la posizione attraverso GPS; è in avanzata fase di sperimentazione inoltre un insieme di sensori (Encoder, Accelerometri, Sensori laser, Sensori termici, Sensori lidar, Telecamere, ecc.) in grado di rilevare la presenza di ostacoli circostanti ai fini della sicurezza di marcia.

 

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie, anche di terze parti.