Porti

RAIL TRANSPORT SYSTEM
WITH
AUTOMATIC GUIDED WAGONS

Tutte le operazioni intermodali previste per le aree logistiche potranno essere attuate anche presso ogni porto.

Inoltre si potranno automatizzare i processi di carico e scarico delle merci, principalmente containers anche se è possibile automatizzare i processi di carico/scarico anche di altre tipologie di merci pervenute o da spedire tramite ferrovia.

Dotando la banchina di attracco delle navi di almeno un binario, è possibile farvi pervenire accanto alla gru di carico/scarico un carro “intelligente” che potrà così essere già pronto per accodarsi ad un treno in formazione per la partenza.

Un carro “intelligente” che funge da “navetta” potrebbe essere adoperato per spostare containers dalla banchina al punto di deposito di stoccaggio, analogamente a quanto oggi fanno i mezzi a cavaliere.

Questi processi di automazione potrebbero essere attivati da subito con la fase 1, adoperando i tradizionali carri a pianale ed i “carrelli di manovra”.

In quest’ultimo caso, rispetto all’uso del carro “intelligente”, c’è solo il rallentamento delle operazioni in quanto si necessita di più manovre (tutte effettuate automaticamente) per fare prima pervenire il “carrello di manovra” nelle prossimità del catto tradizionale per agganciarlo, successivamente spostarlo nel punto di consegna, ed infine disimpegnare il “carrello di manovra”.

Il processo automatico nella gestione dello stoccaggio dei containers, permetterà altresì di ottimizzare il loro posizionamento in vista di successive operazioni di spostamento, e di evitare possibili problematiche, che purtroppo si verificano nella gestione non automatizzata, quali quella dello “smarrimento” dei containers.

 

  • Scenario simulativo completo all'interno di un porto mediante l'utilizzo di carri e gru di banchina automatizzate.

  • Scenario simulativo di accodamento di un carro ad un convoglio.

  •  Scenario simulativo di un carro automatico munito di sidelifter.

  •  Scenario simulativo di composizione di un convoglio con l'impiego di carri automatici.

  •  Scenario simulativo di stoccaggio di container all'interno dei porti mediante l'utilizzo di carri-navetta e gru di banchina automatizzate.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie, anche di terze parti.